Bonus mobili ed elettrodomestici 2018

/Bonus mobili ed elettrodomestici 2018

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI 2018

E’ stata confermata la proroga fino al 31 dicembre 2018.

Il bonus mobili mantiene inalterate le caratteristiche di base, prevedendo una detrazione del 50% per l’acquisto di nuovi mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A,  potrà essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione iniziato a partire dal 1 gennaio 2017.

Per esempio rientrano tra i mobili agevolabili: letti, armadi, cucine, cassettiere, librerie, tavoli e sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, e l’illuminazione che completa la ristrutturazione.

Esempi di grandi elettrodomestici agevolabili: frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura, stufe elettriche, piastre riscaldanti elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento.

Non rientrano invece porte, pavimentazioni, tende o altri complementi.

Per avere la detrazione occorre effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito. Non è consentito, invece, pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento.

Se il pagamento è disposto con bonifico bancario o postale, NON E’ NECESSARIO UTILIZZARE QUELLO (soggetto a ritenuta) APPOSITAMENTE PREDISPOSTO DA BANCHE E POSTE S.P.A. per le spese di ristrutturazione edilizia.

E’ SUFFICIENTE UN BONIFICO ORDINARIO.

Per maggiori informazioni consulta la guida dell’agenzia delle entrate

 

Bonus-mobili-2018-piodarreda
2018-06-22T14:46:10+00:00